Eurasia 2018: sconfitta la DomusBet dal Lokomotiv Mosca

15.04.2018 22:17 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 126 volte
Eurasia 2018: sconfitta la DomusBet dal Lokomotiv Mosca

 Inizio amaro per la Domusbet Catania Bs ad Eurasia 2018. La Lokomotiv Mosca si porta a casa la vittoria per 8-6 dopo una gara, nonostante il punteggio, giocata non male dal rinnovato gruppo di Panizza. Cinica e spietata la formazione russa capace di trasformare in oro qualsiasi occasione, con un portiere iraniano Hosseini castigatore dei sogni rossazzurri. Primo tempo tosto, preparato bene dai rossazzurri che non subivano praticamente nulla e si scontravano contro il muro del portiere russo che chiudeva lo specchio a Gil, Mauricinho e Palmacci. Occasioni sprecate in casa Domusbet Catania, mentre al primo vero affondo e sfruttando due tiri liberi la Lokomotiv andava sul più due con Lucao e Nikonorov. La Domusbet Catania non mollava e trovava il jolly finalmente con Paulo Gil che al volo di destro trovava il set.

 Sul 2-1 la ripresa poteva dare la scossa ed invece la Lokomotiv sfruttava l’impatto a basso profilo degli etnei e sfruttava ancora una volta due black out difensivi per consegnare un più tre con le reti di Lucao, Anmadzadeh e Safronov. Passivo troppo pesante il 5-1 e prima della sosta del secondo tempo ancora Gil pescava in rovesciata il jolly del 5-2 e a pochi secondi dalla fine Zurlo prima e Fred dopo venivano chiusi ancora da Hosseini.

 Nel terzo e decisivo tempo provava ad amministrare la gara la Lokomotiv diventando letale ancora su calcio piazzato grazie alla tripletta di Lucao che bucava Spada. Hassan appena entrato con la formazione rossazzurra si procurava il libero del 6-3 prima della super parata di Hosseini su colpo di testa di Gil prima e su tiro a botta sicura di Mauricinho. Imbattibile il portiere russo, mentre Anmadzadeh si inventava un super gol lasciando Fred immobile sullo stretto e battendo Spada da distanza ravvicinata. A due minuti dal termine succedeva di tutto con la Domusbet Catania che trovava prima il quarto gol con l’acrobazia centrale di Mauricinho e dopo super gol in rovesciata defilata di Palazzolo. Reazione però tardiva che non portava alla rimonta sperata. I primi tre punti vanno alla Lokomotiv Mosca con la Domusbet Catania Bs che adesso affronterà, domani, i padroni di casa del Golsapoosh per una gara da dentro fuori e per tenere vive le speranze di conquista della formazione etnea.