FIDELIS ANDRIA, presente e futuro in Bisoli

05.05.2016 10:37 di Veronica Celi Twitter:   articolo letto 738 volte
FIDELIS ANDRIA, presente e futuro in Bisoli

Giovanissimo ma con tanta voglia di emergere e fare del proprio meglio. Dimitri Bisoli è l'ombelico della Fidelis Andria. Su di lui ruota e si snoda il gioco dei pugliesi, insidiosi in avanti, accorti in difesa.

Originario di Cagliari, il classe '94 matura nelle giovanili della squadra della propria città. Nel 2011-2012 diventa uno dei trascinatori della Primavera rossoblù. Talento premiato con l'esordio tra i professionisti tra le fila del Prato. Appena 15 presenze, prima del trasferimento al Santarcangelo nel 2013. Subito titolare, subito determinante. È imprescindibile, tanto da disputare 36 gare, condite da una rete, al suo secondo anno con i clementini. Nel 2015 il passaggio all'Andria. Qui si ripete.

Mediano dai piedi buoni, in 32 partite ha mostrato capacità discrete tanto in fase di spinta quanto in fase di chiusura. Può, infatti, essere schierato anche come centrale difensivo. Precoce, Bisoli è un punto d'inizio per il presente, una scommessa per il futuro, il fulcro mancante del passato. Uno dei jolly a cui D'Angelo non rinuncerà al "Massimino" sabato contro il Catania.