Catania, il record di Lucarelli dopo quattro turni

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 642 volte
Catania, il record di Lucarelli dopo quattro turni

on è ancora una corazzata, ma il Catania ha fatto passi avanti a livello di costruzione della solidità e della giusta mentalità da Serie C. Cristiano Lucarelli può essere soddisfatto e ieri ha scritto che non bisogna esaltarsi ma continuare a volare basso. La sua squadra si è mossa bene a Brindisi, soffrendo quando c’era da stringere i denti, e poi con qualità e personalità ne è venuta fuori vincendo il match. Personalità vuol dire andare lì e portare via la vittoria. In certe domeniche non ci sono strade particolari: si va in campo e si portano a casa i tre punti, senza storie. Lucarelli lo ha capito bene anche perchè nelle sue precedenti esperienze da tecnico, le prime quattro giornate sono state abbastanza avare di punti.

TABELLA – Escludendo la parentesi a Perugia nel 2013 visto che non ha nemmeno cominciato il campionato, esonerato dalla società umbra dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, Lucarelli alla sua prima vera esperienza da allenatore a Viareggio (2013/14) conquistò appena 4 punti nei primi 360′ di gioco. Tre pareggi contro Catanzaro, Nocerina e Pontedera e k.o. con la Paganese. Nella stagione seguente a Pistoia esordio con sconfitta contro l’Ascoli, poi pareggio contro la Carrarese e successo contro il Pro Piacenza. Alla quarta giornata sconfitta con la Reggiana per gli arancioni e poi l’esonero alla 24.ma giornata. L’anno dopo avventura neroverde col Tuttocuoio e ancora una partenza ad handicap: pareggio col Rimini e il Pontedera, sconfitta con l’Arezzo e alla quarta giornata ancora un k.o con la Carrarese. Lucarelli fu sollevato dall’incarico dopo la 32.ma giornata. Lo scorso campionato subentrò in corsa a Salvatore Marra al Messina esattamente il 17 ottobre del 2016. Prime quattro partite sulla panchina giallorossa non furono esaltanti ma neanche difficili. Esordio col botto: 2-1 alla Casertana poi due pareggi contro Taranto e Matera e alla quarta giornata da peloritano, Lucarelli in casa con la Fidelis Andria pareggiò 1-1. Lo stesso avversario di sabato che affronterà il suo Catania. A Messina comunque il mister livornese conquistò sei punti nei suoi primi 360′. Il record personale alle pendici dell’Etna con 7 punti dopo quattro turni nella stagione in corso.