Cosenza-Catania 0-1, fine primo tempo rossazzurri in vantaggio.

 di Chiara Greco  articolo letto 134 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Cosenza-Catania 0-1, fine primo tempo rossazzurri in vantaggio.

Cosenza-Catania primo tempo: quattro ex Cosenza stasera per i rossazzurri: Blondett, Caccetta, Fornito e Tedeschi, ma solo quest'ultimo in campo. Gli etnei si fanno subito vedere aggressivi e con tanta voglia di conquistare la seconda vittoria fuori casa, a confermarlo c'è il cross di S.Djordjevic per A.Mazzarani al 3' minuto che però spedisce la palla nelle mani di Perina.
Al 10' la partita si sblocca con A. Mazzarani che su una respinta del portiere rossoblu, riesce ad intercettare la palla e centra la porta, trovando il suo primo in gol in campionato. È tanto l' entusiasmo dei tifosi in trasferta che si fanno sentire e dei giocatori in panchina ed in campo che esultano insieme.
A metà del primo tempo, la formazione di casa prova a reagire sfiorando la porta per ben due volte,ma con entrambi i palloni bloccati prima da R.Aya e poi dalle mani di M. Pisseri.
Continuano le occasioni per entrambe le squadre,i ragazzi di Braglia, si fanno vedere più aggressivi ma non riescono a sorprendere la squadra ospite, che prova ad allungare le distanze, anche durante il solo minuto di recupero assegnato dall'arbitro.
Un primo tempo che ha visto tutta la formazione rossazzurra in sintonia, tutti hanno dato il massimo, e tra quelli che hanno dimostrato di volersi riscattare c'è naturalmente Di Grazia che insieme al capitano Biagianti, Lodi, Mazzarani e Bodgan fa parte dei giocatori che per 45 minuti non hanno preso fiato dimostrando grinta e tenacia.