Gravina: "Club di C risarciti se prima giornata salta ma l'AIC non tiri troppo la corda"

23.08.2017 18:53 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 1186 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Gravina: "Club di C risarciti se prima giornata salta ma l'AIC non tiri troppo la corda"

E’ alto in questo momento il rischio che salti la prima giornata di Serie C visto che è in atto un braccio di ferro tra la Lega Calcio e l’Assocalciatori che reclama circa 800mila euro di contributi venuti a mancare con i fallimenti dell’ultima estate e chiede che alcune delle questioni sul tavolo, in particolare il tetto degli Over, appena abbassato a 14 elementi per rosa, tornino in discussione. Richieste esose per il presidente della Figc Tavecchio e inaccettabili per Gravina. Il presidente della Lega Pro intanto oggi ha incassato la fiducia dei club di C a cominciare dal Catania. Ai microfoni di Itasportpress.it Gravina spiega: “Sono tantissime le società di C in questo momento che mi stanno sostenendo e io devo anche calmarle perchè sono incavolate e non capiscono le ragioni di questa agitazione dell’AIC. Se nel prossimo week end non si dovesse giocare, i danni sarebbero ingenti per le società, ma la Lega ha preso un impegno e nel caso dovesse veramente saltare la prima giornata, risarcirà i club con una quota del contributo al fondo di solidarietà. Per cultura sono ottimista e ho degli elementi che mi lasciano pensare che non si può andare oltre. Se qualcuno vuole esagerare faccia pure ma devono stare attenti a non tirare troppo la corda perchè potrebbe spezzarsi. Io sto cercando di fare rispettare le norme a tutti e non ho certamente un braccio di ferro con l’AIC”