CATANIA-FONDI, in evidenza... Giuseppe Fornito

29.09.2016 18:05 di Veronica Celi Twitter:    Vedi letture
CATANIA-FONDI, in evidenza... Giuseppe Fornito

L’ennesima serata con l’amaro in bocca al “Massimino”. Il Catania racimola solo un pari (1-1) contro il Fondi, sintomo di lacune tecnico-caratteriali da colmare. Non è tutto da buttare, però. Qualcosa, o meglio, qualcuno da cui trarre spunti interessanti, c’è. Si tratta di Giuseppe Fornito, autore del provvisorio vantaggio etneo.

Ancora titolare. Ancora in versione offensiva. Il classe ’94 bazzica la fascia destra, assicurando corsa e suggerimenti. Al 9’ trova il guizzo vincente. Che fosse dotato di un buon tiro lo aveva già dimostrato durante le precedenti uscite. Ma al cospetto degli uomini di Pochesci, si supera, sfornando un delizioso sinistro che si insacca sul secondo palo. Idee e tanta determinazione, Fornito azzanna le caviglie dell’avversario con pulizia ed efficacia, riuscendo a rubar palla e a far ripartire l’azione dei suoi. Uomo assist e, sporadicamente, mattatore sotto porta, il centrocampista di Trebisacce è giovane ma ha tanta voglia di imparare e di imporre il proprio gioco, come già fatto tra le fila di Cosenza e Messina in Lega Pro.

Uscito anzitempo per un infortunio, avrebbe potuto rendere tanto quanto nel primo tempo, stroncando le manovre fondane, e dando più pepe all’attacco dei siciliani, troppo timidi, poco concreti. Spirito combattivo quello di Fornito, che dovrebbe innestare un vero e proprio contagio negli spogliatoi, a Torre del Grifo, e in campo, sia in casa che in trasferta. Per tornare a vincere. Per scrollarsi di dosso il fondo classifica.