CATANIA, Michele Paolucci tra i ritorni non andati a buon fine

22.01.2017 08:03 di Davide Villaggio  articolo letto 1012 volte
CATANIA, Michele Paolucci tra i ritorni non andati a buon fine

Gennaio scorre via inesorabilmente e con sè la sessione invernale di mercato si avvicina sempre più verso il suo epilogo. Se altre squadre già hanno portato a compimento diversi movimenti, per il Catania sono queste le ore più calde con una serie di trattative sia in uscita che in entrata. La notizia più consistente, al momento, la cessione di Michele Paolucci, che diventa un nuovo attaccante dell'Ancona Calcio. Per la seconda volta, quindi, Paolucci lascia il suo Catania dopo la parentesi, sicuramente più positiva, della stagione in serie A.

La seconda esperienza ai piedi dell' Etna del centravanti di Recanati non è stata convincente come la prima volta. Le aspettative erano decisamente diverse, dato il rango di un attaccante che alle spalle ha un esperienza di tutto rispetto e che, in Lega Pro è un lusso per tutte le squadre. Eppure, dopo un ritiro prestagionale ad alto livello ed un buon inizio, Paolucci è andato via via disperdendosi facendo, paradossalmente, fatica a trovare spazio, se non nei minuti finali, nello scacchiere iniziale di mister Rigoli. Il Catania, in piena rincorsa verso zone più alte della griglia play-off, ha bisogno dei goal per portare a casa quante più partite possibili, garanzia che sembrava non riuscire a dare l'attaccante marchigiano.

La dichiarazione d'amore nella sua lettera d'arrivederci al Catania ed a Catania lascia, comunque, presagire l'attaccamento del calciatore verso questi colori e verso questa città. E'un arrivederci, non un addio. Si aggiunge così anche Paolucci nella lista dei ritorni non andati a buon fine.