CATANIA, se fosse 3-5-2 il reparto avanzato subirà modifiche

18.01.2017 09:54 di Alessandro Zappalà  articolo letto 1304 volte
CATANIA, se fosse 3-5-2 il reparto avanzato subirà modifiche

Con il ritorno di Marchese a Catania si potrebbe prospettare un cambio di modulo ovvero passare dall'ormai consolidato 4-3-3 ad un 3-5-2.

Se fosse così il reparto che subirebbe un po' di modifiche è l'attacco. Appunto, non ci sarebbero più due esterni offensivi bensì una prima e una seconda punta. Chi si troverebbe a suo agio nel supportare il centravanti è Mazzarani. Il calciatore romano è un vero e proprio jolly. Stesso vale per Russotto. Chi si troverebbe male, invece, è Di Grazia. Il classe '96 ha come punto di forza velocità e dribbling. Nasce, infatti, come esterno ma non è detto che non possa anche lui impressionare Rigoli nella nuova posizione.

Le cose potrebbero rimanere invariate con un 3-4-3. Le soluzioni comunque sono tante. Tutti i giocatori dovranno mettere in difficoltà, allenamento dopo allenamento, il mister siciliano per la scelta finale.