ESCLUSIVA - CATANIA, l'ex Pantanelli: "A Foggia senza paura. Puntare sul gruppo. E sul futuro..."

03.04.2016 11:45 di Veronica Celi Twitter:   articolo letto 348 volte
ESCLUSIVA - CATANIA, l'ex Pantanelli: "A Foggia senza paura. Puntare sul gruppo. E sul futuro..."

Giunto ai piedi dell'Etna nel 2004. Tra i fautori della promozione in A nel 2006. Tra i capisaldi della salvezza conquistata all'ultima giornata nel 2007. Armando Pantanelli, ex portiere del Catania, in esclusiva ai microfoni di TuttoCataniaNews.com, parla del club etneo, in un viaggio tra passato, presente e futuro.

Il Catania è tornato a vincere contro il Messina interrompendo una lunga astinenza. Adesso il Foggia. Tappa continuità o ennesima frenata? Che gara ti aspetti dai rossazzurri?

"Sicuramente sarà una gara difficile contro una delle migliori squadre del girone. Il vero Catania, però, non può e non deve temere nessuno. Prevedo una partita molto tattica che gli etnei dovranno affrontare senza paura".

Tra i pali sei stato tra i protagonisti della salvezza in extremis del Catania in Serie A nel 2006/2007. Quale la marcia in più che manca al gruppo attuale? Quali invece i punti in comune?

"Un po' di convinzione in più e ricordarsi che siamo il Catania. Il nostro punto forte è sempre stato il gruppo e su questo bisogna puntare".

La cessione del club resta tra i temi più discussi. Cosa pensi a proposito? Che futuro prospetti?

"Il futuro incerto sicuramente non può influenzare in positivo il gruppo quindi bisognerebbe isolarsi e dare il massimo. Spero che il presidente abbia la forza economica e mentale di rimanere al timone e riportare in alto la società!".