Bisceglie-Lecce stadio aperto solo ai sostenitori nerazzurri

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 102 volte
Bisceglie-Lecce stadio aperto solo ai sostenitori nerazzurri

A Bisceglie sembrano aver ascoltato l'ad del Catania Pietro Lo Monaco visto che dopo la sua sfuriata di questa mattina in sala stampa, la sfida di domani tra i nerazzurri e la capolista Lecce non si giocherà a porte chiuse come comunicato in precedenza dalle autorità locali. E’ di questo pomeriggio la novità di far entrare allo stadio “Ventura” di Bisceglie solo i sostenitori di casa, una decisione che trapela dalla cittadina della provincia di Barletta, Andria e Trani, dopo un ulteriore sopralluogo svoltosi alla presenza dei massimi dirigenti della società nerazzurra e i responsabili in materia di ordine pubblico della Prefettura di Barletta, Andria e Trani, delle questure di Barletta, Andria e Trani e di Bari che le coordina in qualità di Questura superiore per importanza territoriale. La decisone di chiudere le porte ai tifosi di casa aveva generato la “sollevazione” popolare dei sostenitori della matricola pugliese che sognavano di poter assistere a un derby “storico” dopo oltre mezzo secolo di assenza, contro la capolista Lecce. Adesso l dietrofront come anticipa il direttore sportivo del Bisceglie Emanuele Belviso ai microfoni di Itasportpress.it: “Si confermo che si va verso la direzione giusta di vedere solo i nostri tifosi domani allo stadio. In serata metteremo il comunicato sul sito ma ormai la decisione è vicina. Rimarranno a casa i tifosi del Lecce dunque che non potranno assistere al derby che tutta la città di Bisceglie sogna. Allenatore? Non annunceremo prima di lunedì prossimo il nuovo tecnico”. Dunque contro il Lecce sulla panchina nerazzurra ci sarà il preparatore dei portieri Pino Alberga con un passato al Bari.