Catania, 3-0 all'Acireale

25.08.2018 20:22 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 78 volte
Catania, 3-0 all'Acireale

Allenamento condiviso e partitella, oggi pomeriggio a Torre del Grifo: Catania-Acireale 3-0. I rossazzurri concludono la settimana di lavoro con un buon test, creando molte occasioni da rete al cospetto di una formazione che parteciperà al prossimo campionato di Serie D, ben disposta in campo dall'allenatore Carlo Breve e forte del contributo di elementi che possono vantare significative esperienze in ambito professionistico, come l'attaccante Giuseppe Madonia ed il centrocampista ex rossazzurro Giuseppe Russo. Dopo una punizione di Lodi ben neutralizzata da un altro ex di turno, il giovane estremo difensore Cristian Biondi, il Catania si è portato in vantaggio al 17°: splendido assist di Lodi per Barisic e potente bordata sotto la traversa dell'attaccante sloveno. Al 23°, Biondi respinge l'improvvisa conclusione di Marotta. Al 31°, sul cross di Biagianti, sinistro al volo da applausi di Lodi: palla di una spanna oltre la traversa. Al 35°, Aya vicino al raddoppio sull'angolo di Lodi. Al 43°, meritato raddoppio: altro pregevole suggerimento del numero 10 rossazzurro, stop e gran destro ancora di Barisic per il 2-0. Nei primi dieci minuti della ripresa, la squadra guidata da Andrea Sottil crea cinque nitide opportunità per andare nuovamente a segno: Biondi ipnotizza Manneh lanciato a rete in area e respinge la sua conclusione; l'esterno gambiano prova poi la conclusione al volo ma non inquadra il bersaglio per pochi centimetri; Barisic cerca il rasoterra vincente ma non ha fortuna per pochi centimetri ed una fortuita deviazione in corner; Esposito calcia con potenza ma di poco a lato; Biondi compie gli straordinari sul tentativo di Marotta. Al 13°, il portiere acese è nuovamente provvidenziale sullo stesso Marotta ma il solito Barisic, completando la tripletta, è pronto al tap-in vincente. Al 25°, in campo il neo-rossazzurro Joel Baraye: per l'esterno senegalese, un paio di accelerazioni sulla fascia sinistra ed una traversa al 36°. Domenica, riposo. Lunedì pomeriggio, alle 17.30, in programma la ripresa.  

 

Catania-Acireale 3-0

Reti: pt 17° Barisic, 43° Barisic; st 13° Barisic.

 

Catania (4-2-3-1): Pisseri (25°st Fabiani); Calapai (40°st J.Llama), Aya (25°st Lovric), Silvestri (1°st Esposito), Ciancio (25°st Baraye); Biagianti (25°st G.Rizzo), Bucolo (16°st Angiulli); Barisic (25°st Vassallo), Lodi (25°st Brodic), Manneh (16°st C.Llama); Marotta (25°st Curiale). Allenatore: Sottil.

 

Acireale (4-3-3): Biondi; Iannò, Campanaro, Chiochia (28°st Praticò), Talotta (16°st Di Pasquale); Tramonte (1°st Cavarra), Aprile, Russo; Leotta (1°st Madonia), Manfrellotti (16°st Bellomonte), Manfrè (30°st Grassi Bertazzi). A disposizione: Pappalardo; Dadone. Allenatore: Breve.