Catania, ai dettagli per Aya

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 1020 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Catania, ai dettagli per Aya

La difesa resta sempre il reparto da completare per il Catania nuovo corso. L’anno scorso troppe reti al passivoetante incertezze nel reparto arretrato. Nonostante l’ingaggio di Semenzato, i dirigenti rossazzurri puntano su almeno due over da piazzare davanti al portiere. Nelle ultime ore, sembra ben avviata la trattativa che porta all’italo-tunisino Ramzi Aya, legato ancora da un anno di contratto all’Andria. Il ventisettenne, nato a Roma, ha fatto sapereapiù riprese di gradire la piazza etnea. «Ambiziosa e molto appassionante». Sebbene abbia numerose richieste da club di B, sceglierebbe volentieri il Catania. Ciò fa alzare il prezzo che il presidente pugliese Paolo Montemurro pretenderebbe per privarsi del calciatore molto forte tecnicamente. In ogni caso le due società stanno trattando. Il Catania alla contropartita per avere il difensore, ha offerto due elementi tra Parisi, Scoppa e Barisic. Il capitano andriese, peraltro, è molto duttile in campo. Oltre che da centrale, in una difesa a tre (come quella che il tecnico rossazzurro, almeno inizialmente vorrebbe schierare ), potrebbe giocare da esterno a destra. Lo Monaco e soci non vogliono più patire le sofferenze dello scorso anno. Così, sebbene si insegui un forte attaccante, c’è la volontà di costruire una difesa fortissima, oltre che molto fisica. Per il reparto avanzato, resta percorribile la pista che porta al marocchino Arma della Reggiana. Il giocatore gradirebbe giocareaCatania, ma è richiesto anche dal Pisa che nelle ultime ore ha lanciato segnali a tanti zeri. Tra Arma ed il Catania, oltre il Pisa, anche due società di Lega Pro ed una di serie B. Affare che si complica per il d.s. Argurio.