Catania, arriva Sottil ma prima deve trovare accordo con il Livorno

25.06.2018 21:03 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 214 volte
Catania, arriva Sottil ma prima deve trovare accordo con il Livorno

Il Livorno e Andrea Sottil, secondo quanto appreso da Itasportpress.it, sono vicinissimi all’addio. La notizia rimbalza dal quartier generale del club amaranto che ha dato il via libera, per il momento sulla parola, per la risoluzione del contratto al tecnico della promozione in B. L’ufficializzazione arriverà nelle prossime ore e successivamente Sottil potrà poi sottoscrivere un accordo annuale con rinnovo automatico in caso di promozione in Serie B col Catania, stessa formula avuta a Livorno dall’ex difensore rossazzurro.  Il quotidiano Il Tirreno ha sottolineato che Andrea Sottil avrebbe già incontrato Pietro Lo Monaco. L’incontro si sarebbe svolto in un hotel a due passi dallo stadio. Si sarebbe trattato di un primo approccio, ma tanto è bastato per creare qualche malumore tra i dirigenti del Livorno. Sottil, infatti, è ancora legato agli amaranto da un contratto in essere fino a tutto il 30 giugno 2019. Le dichiarazioni del presidente Aldo Spinelli («Non ci sono motivi per cambiare allenatore») fanno parte del passato visto che Sottil ha già l’accordo di risoluzione in mano. Il Livorno poi dovrà cercare un nuovo allenatore e sembra che Massimo Drago, cercato anche dal Catania, sia in pole per succedere al mister della promozione. Non trova conferma invece l’arrivo di  Cristiano Lucarelli, reduce da una buona stagione proprio a Catania. Lo Monaco giovedì in conferenza stampa ha annunciato la risoluzione consensuale del contratto con il livornese che potrebbe arrivare già in questa settimana se le parti troveranno un accordo.

LIVORNO INFURIATO - L'incontro fra Pietro Lo Monaco e Andrea Sottil, allenatore del Livorno ma nel mirino del Catania, non va giù in casa amaranto. Ne ha parlato il dg labronico Mirco Peiani a Il Tirreno: "Anch’io ho saputo di questo incontro. Siamo a dir poco costernati anche perché lui è un allenatore sotto contratto con il Livorno. A questo punto Sottil deve dare le dimissioni, è l’unica cosa corretta che può fare. Anche per rispetto della nostra tifoseria che non merita comportamenti del genere. Per ora Sottil sappia che non verrà confermato nessun uomo del suo staff, abbiamo uomini di valore in casa nostra e i suoi sono fuori".