Catania, Argurio: “Contro il Cosenza serve il calore dei tifosi”. Porcino: “Piazza da Serie A”

08.02.2018 18:45 di Gabriele Reina Twitter:   articolo letto 753 volte
Catania, Argurio: “Contro il Cosenza serve il calore dei tifosi”. Porcino: “Piazza da Serie A”

A Torre del Grifo Village, presentazione ufficiale di due nuovi acquisti del Catania, Antonio Porcino e Fran Brodic, quest’ultimo un talento croato che molti club europei seguivano e che il ds Cristian Argurio, che lo monitorava da molto tempo, lo ha portato alle pendici dell’Etna avendo proprio un rapporto privilegiato con i calciatori dell’Est. Prima dell’intervento dei due giocatori, il ds rossazzuro, risponde alle domande dei giornalisti: “Sono due giocatori su cui crediamo molto, ci daranno una grande mano da qui alla fine della stagione. Porcino ha esordito dal 1′ contro l’Andria, Brodic era in panchina. Contro il Cosenza non sarà facile, dobbiamo fare bene. Il Cosenza ha ottime individualità, può metterci in difficoltà, dobbiamo giocare da Catania. I tifosi del Massimino ci daranno sicuramente una grande mano. A Lecce pensano di avere più paura del Trapani che di noi? Ci fa piacere visto che abbiamo qualche punto in più del granata. Forse hanno fatto un mercato migliore del nostro, lo vedremo sul campo”.

ANTONIO PORCINO: “Ringrazio il direttore per l’opportunità che mi ha dato. Catania è una piazza che non ha nulla a che vedere con B e C. Si respira calcio, adesso penso solo a vincere il campionato con questa squadra”.

FRAN BRODIC: “Torre del Grifo è uno splendido centro sportivo, alla Dinamo Zagabria avevamo qualcosa di simile, ma non così. La squadra gioca molto palla a terra, non solo con lanci lunghi. Questo mi piace molto, spero di giocarmi bene questa chance. Vengo da un periodo un po’ complicato con il Bruges”.