Catania, Camplone: "Contro la Virtus Francavilla servirà la massima attenzione"

Le parole del tecnico alla vigilia della sfida casalinga
31.08.2019 17:04 di redazione Tutto Catania News   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Catania, Camplone: "Contro la Virtus Francavilla servirà la massima attenzione"

Il tecnico del Catania, Andrea Camplone alla vigilia del match con la Virtus Francavilla al Massimino, ha presentato il match in sala stampa. “La squadra ha bisogno del calore dei tifosi, e qui c’è tanta aspettativa. Abbiamo iniziato col piede giusto ma serve tempo per lavorare e far avvicinare la gente allo stadio. Dobbiamo vincere e convincere domani.

VIRTUS  – “Le caratteristiche principali della squadra avversaria sono la compattezza e l’aggressività, se stanno bene fisicamente ci possono dare problemi. Domani bisognerà muoversi tanto per non dare punti di riferimento agli avversari che si chiudono bene dietro. Ci vorrà tanta attenzione e pazienza per portare a casa i tre punti contro una squadra rognosa come la Virtus Francavilla”.

GIOCO – “Ho sempre voluto dare alle mie squadre un’impronta di gioco che deve essere la base di quest’anno e sto cercando di inculcare questa mentalità ai calciatori. Ad Avellino è stato fatto qualcosa di importante e bisogna continuare così, il gioco ti aiuta a uscire dalle difficoltà. Formazione? Dopo la rifinitura farò le mie scelte, ma ho 25 titolari e i campionati si vincono con le panchine lunghe. Vorrei vedere domani gli inserimenti da dietro della linea difensiva ma mi piacerebbe vedere le mezzali come attaccano il secondo palo. Per me è importante saper attaccare la porta”.

MERCATO – “Per me è chiuso. In attacco abbiamo 8 elementi e stiamo recuperando Barisic e poi abbiamo anche Rossetti in rosa. Otto punte su tre posti sono tanti e non vogliamo altri elementi. Siamo completi. Se resta Rizzo? Giuseppe è un giocatore importante che con me ha fatto bene in passato (a Perugi