Catania, le parole di Lo Monaco, Blondett, Fornito e Ze Turbo

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 478 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Catania, le parole di Lo Monaco, Blondett, Fornito e Ze Turbo

Giornata di presentazione per il Catania. A Torre del Grifo è il giorno degli ultimi acquisti, in ordine cronologico, del calciomercato estivo. Si tratta del difensore Edoardo Blondett, del centrocampista Giuseppe Fornito, della punta José Correia, detto Ze Turbo. A presenziare alla conferenza stampa anche l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco.

Lo Monaco: "Si tratta di giocatori giovani e validi. In particolare, Ze Turbo può essere una sorpresa per le sue caratteristiche tecniche".

LECCE – Una vittoria importante contro una delle favorite del campionato. Non penso che ci siano squadre come quella nostra che possono fare cinque cambi mettendo in campo dei possibili titolari. Ora abbiamo bisogno della riprova di quanto visto in campo contro il Lecce. Dobbiamo fare il massimo anche domenica prossima. In tre gare sono andati in campo 23 giocatori su 25. Questo significa che c’è profondità nella rosa e tutti sono competitivi e potenziali titolari.

VIRTUS FRANCAVILLA – Il Catania deve essere sempre lo stesso, in casa e fuori. Dobbiamo essere una squadra che riesca ad adeguarsi alla gara e dia tutto quello che ha. La differenza si fa anche con la qualità tecnica e noi non siamo secondi alla fine.

PULVIRENTI – Se siamo arrivati qui dopo che si è rischiato il fallimento è solo grazie alla proprietà e al piano di risanamento approntato. Quando sono tornato il Catania era in C, distrutto dal punto di vista dell’immagine. Il Catania è tornato e lo dico a ragion veduta. Mercoledì alle 11.30 parlerà in conferenza stampa a Torre del Grifo. Sarà il primo passo per ricucire il rapporto con la piazza dopo 4 anni difficili.

BLONDETT -Ormai non sono più così giovane, sono un ‘esperto’ della categoria. Sono felice di essere arrivato in questa società così gloriosa in un progetto importante. Spero di dare il mio contributo. Già a inizio mercato potevo venire qui. Poi sono andato a Livorno. Lì però non è mai sbocciato l’amore. Il Catania ne ha approfittato e alla fine sono felicissimo di essere qui, magari un po’ tardi, ma questo matrimonio andava fatto. Sono arrivato in un reparto molto forte. Spero di fare del mio meglio e guadagnarmi la maglia da titolare domenica dopo domenica

FORNITO - Non vedevo l’ora di tornare qui, ho sperato fino all’ultimo di farlo. Sono contento di essere tornato e mi auguro di poter vincere con questa maglia. Lecce? La differenza l’ha fatta la voglia di vincere, di conquistare tre punti fondamentali per il proseguimento del campionato. Non ci sono solo 11 titolari, ma tutta la rosa è valida, ci diamo una mano in allenamento e lo si vede anche in campo.

ZE TURBO Sono molto felice di essere qui. Sono rimasto sorpreso dell’organizzazione della società, davvero un grande club. Spero di dare il massimo. Mi sto trovando benissimo e sono contento di questo. Sono un ragazzo ambizioso e spero di vincere il campionato. Mi auguro di “creare problemi” al mister. Io faccio il massimo in ogni allenamento. Volevo giocare anche sabato scorso, ma alla fine abbiamo vinto, i miei compagni hanno fatto un grande lavoro e faccio i miei più sinceri complimenti.