Catania, Lo Monaco: "Lucarelli ha voglia di imporsi"

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 525 volte
© foto di Federico De Luca
Catania, Lo Monaco: "Lucarelli ha voglia di imporsi"

L’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, a Ultima Tv, ha fatto il punto sulla squadra dopo i primi giorni di ritiro: “Abbiamo tutto, le strutture, le palestre, i campi e anche il clima. Tutto in linea con i valori che si cercano per fare una preparazione idonea ai nostri obiettivi. Siamo a casa, stiamo bene. Faremo tre amichevoli in questa prima parte di ritiro, una in famiglia (il 22 luglio), una a Troina (il 29 luglio, ore 18.00) e un’altra contro l’Equipe Sicilia (il 2 agosto).

RUSSOTTO – “Penso non dovrebbero esserci problemi, ha voglia di rimanere e di riscattarsi. Si tratta di un giocatore con un bagaglio tecnico importante. Ha dato la disponibilità a prolungare l’accordo con il Catania. Poi ci sono quelli che dovranno andar via, sicuramente Calil e qualche altra punta nel caso in cui si dovesse concretizzare qualche situazione in entrata. Abbiamo una squadra importante con difesa e centrocampo di livello”.

ARMA – “Ci sono dei risvolti di famiglia, la moglie del giocatore privilegerebbe rimanere al Nord (andrà alla Triestina, ndc). Noi abbiamo fatto una buona offerta, a detta anche del procuratore del ragazzo, ma può anche darsi che a vincere sia la voglia della moglie di restare al Nord.  Cerchiamo un attaccante abituato a fare il gol, se poi il mercato si presenterà in una maniera proibitiva è chiaro che bisognerà fare di necessità virtù”.

LUCARELLI – “Il nostro allenatore è giovane e si vede che ha voglia di imporsi. Il suo carisma si sente e sono certo che inculchi nei giocatori l’animo vincente“.