Catania, Lucarelli: "Voglio vedere una squadra che soffre"

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 1237 volte
Catania, Lucarelli: "Voglio vedere una squadra che soffre"

Mister Lucarelli analizza così il momento del Catania alla vigilia del test con la Reggiba: "Sono contento della ricerca delle trame e dei concetti di gioco ma non abbiamo avuto il ritmo richiesto: ieri faceva caldo ed in mattinata abbiamo affrontato anche una sessione di corsa in salita, per questo i ragazzi non avevano la gamba "sciolta" ma noi dobbiamo aggredire la fatica, non temerla ma ricercarla. Voglio vedere una squadra che soffre, in questa fase. Bene, quindi, l'attacco alla profondità, ma dobbiamo farlo a ritmi elevati. Sappiamo che per noi all'inizio sarà più difficile, abbiamo tanti giocatori alti più di 185 centimetri e di peso, molto strutturati, ma io chiedo di sforzarsi e soffrire, al di là dei gol che contano e non contano. L'attacco? Ho visto massima applicazione dedizione, voglio più cattiveria e più movimenti, piu "prepotenza" e "sana ignoranza" sotto porta".