Catania sorride a Rieti: Calapai fa il fenomeno e successo per 1-0

27.12.2018 16:32 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 89 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Catania sorride a Rieti: Calapai fa il fenomeno e successo per 1-0

Un lampo di Calapai nel grigiore di Rieti. La vittoria del Catania porta la firma del laterale numero 26 che con una percussione poderosa, degna del tedesco ex Verona Briegel, abbatte il muro dei giovanissimi laziali e regala i tre punti alla squadra etnea. I rossazzurri hanno avuto il quasi totale possesso del gioco ma hanno combinato poco in fase offensiva e poi nel finale hanno anche rischiato di essere battuti ma la traversa ha salvato Pisseri su conclusione da due passi di Maistro. Il Rieti ha fatto una partita di puro contenimento puntando solo sul contropiede. Prova non del tutto convincente dei ragazzi Sottil che non rispecchia quella con la Cavese ma oggi i punti conquistati sono pesantissimi per la classifica. Catania che sale a quota 34 dopo la diciannovesima ed ultima giornata d'andata del girone C di serie C.

 

CRONACA

94' Match concluso con la vittoria del Catania

90' Saranno 4 i minuti di recupero

83' Per il Rieti escono Cericola e Gualtieri , in campo Criscuolo e Todorov

80' GOOOLLL CATANIA percussione di Calapai che fa tutto lui e batte Costa con un tiro forte di destro

79' Conclusione di Llama col destro ma pallone a lato

75' Fuori Maistro al suo posto Tommasone. Per il Catania esce Manneh ed entra Brodic

73' Traversa Rieti colpita dal numero 10 Maistro. Bravo Gondo che gestisce palla sulla destra, pallone in mezzo con il numero 10 che da zero metri colpisce il legno

70' Esce Vasileiou ed entra Venancio per il Rieti

65' Gondo si invola verso l'area e Esposito lo atterra: ammonito il difensore etneo

63' Doppio cambio Catania: escono Curiale e Rizzo al loro posto Angiulli e Llama

57' Altra occasione per i padroni di casa: percussione del greco Vasileiu che si accentra e poi calcia, tentativo contrato dai difensori etnei

53' Occasionissima per il Rieti:punizione di Maistro, sponda di Gualtieri con Gondo che devia sotto porta sul fondo

52' Stavolta l'ammonito è Aya per fallo su Gondo

49' Fallo su Aya a centrocampo ammonito Gondo

45' Iniziata ripresa con il cambio effettuato dal Catania

Primo tempo scialbo con i giovani del Rieti a cercare di spezzare il gioco e ripartire. Catania molto lento e poco pericoloso

45' Finito il primo tempo 0-0. Nella ripresa non rientrerà Silvestri infortunato. Sostituzione con Esposito rinviata nella ripresa per gestioni cambi più vantaggiosa

37' Gol annullato al Catania: uscita a farfalle del portiere e Manneh serve Curiale che si appoggia sul difensore del Rieti Gualtieri e mette dentro di testa ma per l'arbitro è azione viziata

35' Pericolosa punizione di Maisto dai 25 metri ma il destro dell'ex viola finisce di poco sopra la traversa ma Pisseri c'era

26' L'ex Primavera della Fiorentina Maisto molto attivo sulla destra. Cross teso del fantasista che però non viene raccolto in area dai suoi compagni

25' Solo una occasione degna di nota allo Scopigno. Per il momento la gara corre sui binari dell'equilibrio e su ritmi non elevati.

23' Catania che spinge sulla sinistra e fa incetta di corner

20' Catania che cerca di alzare il ritmo ma finora mai pericoli per il portiere ex Inter Primavera Costa

7' Bella iniziativa di Manneh a destra, il 19 etneo serve Curiale ma la deviazione è fuori bersaglio

5' Partita che è iniziati con ritmi bassi e finora nessuna azione degna di nota

1' Match iniziato!!!

Catania in maglia bianca e padroni di casa con la classica casacca amaranto e croce azzurra

TABELLINO

Rieti (4-3-2-1): Costa; Delli Carri, Gigli, Gualtieri (dal 84′ Criscuolo), Dabô; Diarra, Konate, Maistro (dal 76′ Tommasone); Vasileiou (dal 71′ Venancio), Cericola (dal 82′ Todorov); Gondo. A disposizione: Chastre; Papangelis, Kean, Di Domenicantonio, Pepe, Migliaccio, Demosthenous. Allenatore: R. Chèu.

Catania (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri (dal 46′ Esposito), Ciancio; Lodi, Biagianti, Rizzo (dal 65′ Angiulli); Marotta, Curiale (dal 64′ Llama), Manneh (dal 76′ Brodic) . A disposizione: Pulidori; Lovric, Scaglia, Vassallo, Mujkic, Rizzo. Allenatore: A. Sottil.

MARCATORI: Calapai (C)

AMMONITI: Gondo (R), Aya (C), Esposito (C), Venancio (R), Pisseri (C)

ESPULSI: nessuno

ARBITRO: Miele di Torino