Catania, Sottil: "Voglio creare una identità vincente"

06.07.2018 13:12 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 93 volte
Catania, Sottil: "Voglio creare una identità vincente"

Presentazione alla stampa del nuovo tecnico del Catania, Andrea Sottil. Queste le sue dichiarazioni raccolte da TuttoCatanianews.com.

SOTTIL – “Ringrazio la proprietà e il direttore Pietro Lo Monaco e il ds Cristian Argurio per avermi scelto. Catania significa tanto avendo giocato qui e vissuto l’ambiente. Adesso è in C ma questo nulla toglie al fatto che questa è una panchina prestigiosa. Essere allenatore della squadra rossazzurra è motivo d’orgoglio. Il richiamo del Catania è stato forte e non ci ho pensato molto a firmare e non vedo l’ora di iniziare questo percorso. Le idee sono chiare e posso contare sull’esperienza dei miei dirigenti. Il Catania in C è la squadra che tutti vorranno battere ma noi cercheremo di imporre il nostro gioco. Vogliamo creare una identità vincente. Servono profili in sede di mercato giusti perchè giocare a Catania servono calciatori tecnici ma anche con personalità. A Catania non basta impegnarsi, bisogna fare allenamenti con l’anima e col cuore. Chi accetta il Catania non deve venire per timbrare il cartellino. Da 8 anni inseguivo la B e sarebbe stato bello farla, ma la scelta di venire a Catania è stata personale e dettata dal cuore”.

LO MONACO – “Acquisteremo almeno 8 elementi e ci stiamo lavorando sia per fare acquisti che cessioni. Aspettiamo di concretizzare il lavoro fatto in anticipo già dopo il Siena e tra qualche giorno ufficializzeremo qualcosa. Ritiro lo faremo qui a Torre del Grifo da venerdì 13 e da lunedì si inizierà a lavorare intensamente”.