Il Catania piega il Fondi e festeggia sotto l'albero

 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 74 volte
Il Catania piega il Fondi e festeggia sotto l'albero

Il regalo di Natale per i tifosi rossazzurri arriva da Fondi dove il Catania porta a casa tre punti d’oro dallo stadio “Domenico Purificato” e conquista una vittoria importantissima in chiave promozione. Successo confezionato già nel primo tempo con il primo gol stagionale di Fornito in maglia rossazzurra e poi raddoppio di Curiale ormai vero bomber dell’undici di Lucarelli con nove marcature. Nella ripresa spazio per la rete di Ripa e poi Galasso per il 3-1 definitivo. Per il Catania è la settima vittoria in trasferta e il segnale di una mentalità vincente ormai acquisita e di un gruppo sempre più unito. Nonostante le assenze importanti, la compagine etnea non ha palesato grosse difficoltà e chi ha giocato si è fatto trovare pronto e decisivo.

ANALISI – Lucarelli privo di Bogdan sposta indietro Marchese sulla linea dei difensori del suo 3-5-2. Biagianti ha fatto il playmaker con Mazzarani e Fornito interni e Semenzato e Esposito quinti di centrocampo. In attacco i gemelli del gol Curiale-Ripa. Dopo un avvio di studio, il Catania fa la partita. Prima ci ha provato Semenzato a superare il portiere del Fondi ma successivamente è stato Fornito a sbloccare il match con un facile tocco da due passi. Avversario che non è riuscito a far male agli ospiti e poco dopo è arrivato il secondo gol con una buona ripartenza finalizzata da Curiale al suo nono centro stagionale. Il Catania ha preso il possesso del match mettendo in diverse occasioni alle corde l’avversario. Bene Esposito sulla destra ma anche buona la prova di Mazzarani nelle due fasi. Nel finale di tempo il Catania si è difeso con ordine provando a ripartire. Nella ripresa il Racing Fondi ha provato a riaprire la partita ma l’occasione colossale sciupata da Corvia ha ringalluzzito il Catania che nella azione successiva ha colpito ancora con Ripa che ha raccolto un preciso assist di Curiale per firmare la sua terza rete. Il Fondi non ha risposto ai comandi e il match si è abbassato di intensità dopo il 3-0 del Catania. Solo a 10’ dalla fine è arrivo lo squillo dei padroni di casa con la rete di Galasso. Successo del Catania mai messo in discussione comunque. Un colpo esterno che ha reso splendido il Natale per i suoi tifosi che adesso hanno tutto il diritto di sognare la promozione diretta senza passare dai playoff anche se bisognerà fare i conti con il Lecce.

RACING FONDI-CATANIA 1-3

MARCATORI: 16′ Fornito, 32′ Curiale, 61′ Ripa, 79′ Galasso

RACING FONDI (3-4-1-2) 25 Elezaj; 17 Vastola, 2 Ghinassi, 31 Paparusso; 18 Galasso, 13 Ricciardi (dal 75′ Ciotola), 11 Corticchia (dal 55′ De Martino), 5 Quaini; 27 Nolé; 20 Lazzari (dal 75′ De Sousa), 30 Corvia (dal 77′ Mastropietro). A disp. 1 Cojocaru, 15 De Leidi, 4 Maldini, 14 Serra, 9 Pezone, 3 Pompei. All. Mattei.

CATANIA (3-5-2) 12 Pisseri; 4 Aya, 5 Tedeschi, 15 Marchese; 21 Esposito, 32 Mazzarani, 27 Biagianti (dal 68′ Bucolo), 18 Fornito (dal 68′ Caccetta), 21 Esposito; 11 Curiale (dal 73′ Ze Turbo), 29 Ripa. A disp. 22 Martinez, 20 Djordjevic, 27 Bogdan, 33 Lovric, 19 Manneh. All. Lucarelli.

ARBITRO Robilotta della sezione di Sala Consilina

AMMONITI: Marchese, Vastola, Lazzari, Biagianti, Vasco.

RECUPERO: 1′