La sblocca Barisiic ma il Bisceglie riprende il Catania al 90°

21.03.2018 20:38 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 130 volte
© foto di Federico De Luca
La sblocca Barisiic ma il Bisceglie riprende il Catania al 90°

Che rabbia per il Catania. I rossazzurri, dopo un match dalle mille emozioni, pareggiano 1-1 contro il Bisceglie. Vantaggio degli etnei al 56' con Barisic su assist di Porcino, pareggio dei pugliesi al 91' con Delvino che mette dentro di testa su azione di calcio di punizione. Il Catania viene agganciato al secondo posto dal Bisceglie. Giovedì sera il Lecce può scappare a +9: può essere la fuga decisiva per la promozione.

LA CHIAVE - Tanto tuonò che piovve. Il Catania si è fatto male da solo con dei cambi di Lucarelli nella ripresa, che hanno lasciato tutti perplessi. La squadra etnea dopo aver dominato l’avversario per 30' del secondo tempo, si è fatta schiacciare dal Bisceglie che all’ultimo tentativo del match ha battuto Pisseri. Il tecnico rossazzurro ha imbottito la squadra di difensori togliendo dal campo i migliori Porcino e Manneh e i nerazzurri di casa hanno alzato il baricentro. Una mossa di Lucarelli discutibile che ha inciso nel match. Adesso il campionato lo vincerà sicuramente il Lecce e il Catania dovrà battagliare con il Trapani per il secondo posto. E dire che al “Ventura” il Catania sembrava aver visto le stelle. Le sue stelle. Porcino che sulla sinistra è stato una scheggia, Manneh con scatti da Dovizioso e Barisic che ci piazza la zuccata del vantaggio meritato quando entra dentro l'area di rigore. C’è voluto tutto questo: tecnica, velocità, resistenza e anche la caparbietà contro un po’ di sfortuna, quando sembrava che la palla non volesse entrare. C’è voluto tutto questo per avere ragione nella ripresa di un Bisceglie che ha confermato le buone cose mostrate negli ultimi cinque turni dove non ha mai perso. Poi la mossa di Lucarelli che ha cambiato il match e addio speranze di primo posto. Hai voglia a fare tabelle, il campionato è andato per il Catania mentre il secondo posto è ancora vivo.

BISCEGLIE-CATANIA 1-1

MARCATORI: 56' Barisic, 91' Delvino

BISCEGLIE (3-5-2) 1 Crispino; 24 Markic, 5 Petta, 6 Jurkic; 15 Delvino, 17 Montinaro (dal 91′ D’Ancora), 10 Toksic (dal 71′ Vrdoljak), 21 Risolo, 13 Giron (dal 62′ Dentello Azzi); 9 Jovanovic (dal 71′ Ayina), 7 D’Ursi. A disposizione: 12 Vassallo, 22 A. Alberga, 2 Colella, 4 Diallo, 23 Migliavacca, 8 Pirolo, 16 Prezioso. Allenatori: Mancini-G. Alberga.

CATANIA (4-3-3) 12 Pisseri; 15 Blondett, 5 Tedeschi, 4 Aya, 8 Porcino (dal 73′ Marchese), 17 Bucolo (dal 73′ Bogdan), 10 Lodi, 27 Biagianti; 9 Barisic (dal 74′ Rizzo), 29 Ripa (dal 84′ Curiale), 19 Manneh (dal 84′ Russotto). A disposizione: 22 Martinez, 21 Esposito, 13 Semenzato, 32 Mazzarani, 23 Di Grazia, 24 Brodic. Allenatore: Lucarelli

ARBITRO: Valiente della sezione di Salerno

AMMONITI: Delvino, Montinaro, Rizzo, Pisseri.

RECUPERO: 0′, 5′.