Sorride Novellino: il suo Catania passa a Catanzaro

10.03.2019 16:43 di redazione Tutto Catania News   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sorride Novellino: il suo Catania passa a Catanzaro

Impresa del Catania che passa a Catanzaro col punteggio di 2-1. Etnei che ribaltano i padroni di casa passati in vantaggio all’inizio del match con D’Ursi ma poi prima Marotta e poi Di Piazza regalano la vittoria all’undici di Novellino al primo sorriso sulla panchina del Catania. Il Catanzaro è partito forte ma piano piano il Catania ha conquistato campo e con la qualità del suo attacco ha vinto una gara importantissima. Bravo Novellino a indovinare tutte le mosse compresa quella a sorpresa di rispolverare Marchese in difesa schierata a tre. Una prova di compattezza e orgoglio del Catania che con questa vittoria e un super Marotta autore di un gol e un assist si rilancia in classifica. Adesso sotto con la Juve Stabia la prossima partita.

CRONACA

95′ Finita al Ceravolo

94′ Manneh pallonetto che sfiora la porta ma il Catania tiene botta

90′ Saranno 5 i minuti di recupero

90′ Novellino mette Lovric al posto di uno stanchissimo Marchese

88′ Ammonito Pisseri per perdita di tempo

86′ Percussione di Maita ma la conclusione è debole e Pisseri la blocca

84′ Novellino toglie dal campo Lodi e inserisce Bucolo

83′ Tutto il Catania a difendere con i denti il risultato

81′ Altro cambio Catanzaro: in campo Eklu al posto di Signorini

79′ Velenosa conclusione di Calapai ma Furlan col ginocchio devia

77′ Catanzaro cambia D’Ursi con Ciccone

74′ In un minuto tre corner per il Catania ma Lodi non trova l’inzuccata del compagno

73′ Catania cambia: Novellino mette l’esterno Manneh al posto di Di Piazza

72′ Conclusione a giro di De Risio ma palla alta

68′ Pressing Catanzaro che preme sull’acceleratore

66′ Maita atterrato e nuova ressa sull’arbitro per la concessione del rigore: ma nulla di fatto il direttore di gara ravvisa l’offside

64′ Silvestri scivola e sembra aver toccato con il braccio in area ma anche dopo le veementi proteste dei giallorossi l’arbitro non concede il penalty e ammonisce Kanoute

62′ Catanzaro che cambia: fuori Bianchimano, Iuliano e Statella al loro posto Favalli, De Risio e Fischnaller

54′ GOOLLLL DI PIAZZA: contropiede micidiale del Catania e stavolta è stato Marotta a servire il numero 32 etneo che ha superato Furlan e depositato in rete

51′ Sulla destra percussione pericolosa di Kanoute con il cross pericoloso respinto da Aya di testa

47′ Pericolosa azione del Catanzaro viziata da una posizione di fuori gioco

46′ Ammonito subito Marchese

45′ Comincia il match

Finita la prima frazione di gioco: Catanzaro partito forte poi il Catania ha preso campo trovando il pareggio con Marotta

45′ Concesso un minuto di recupero

42′ GOOOLLLL CATANIA: errore in uscita del Catanzaro con Di Piazza che ha servito Marotta che di destro ha battuto Furlan

41′ Ci prova ancora il Catania con Biagianti che spinge sulla sinistra ma il passaggio a Marotta è stato intercettato

37′ Bellissima partita: Catanzaro sfiora il raddoppio con D’Ursi che calcia da buona posizione ma Pisseri respinge in tuffo

36′ Incredibile occasione sciupata da Di Piazza che di testa tutto solo di testa la manda alta

37′ Altra opportunità Catania: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Rizzo spara altissimo da buona posizione

34′ Punizione per il Catania: Lodi dai 25 metri ma è grande la risposta di Furlan

32′ Partita che si incattivisce: ammoniti Rizzo e Signorini. Il catanese era diffidato e salterà il match con la Juve Stabia

28′ Ammonito il rossazzurro Silvestri

25′ Prima azione importante del Catania: lancio di Biagianti per Baraye, l’esterno allunga di testa per Di Piazza che fa sponda per Marotta, destro dall’altezza del dischetto provvidenzialmente murato da Signorini!

23′ Mentre entrano i tifosi rossazzurri, il Catanzaro sfiora il raddoppio. Maita duetta alla perfezione con Bianchimano, attacca l’area di rigore e serve un assist al bacio a D’Ursi che da posizione angolata ma molto favorevole prova a piazzarla, mandando incredibilmente sul fondo!

17′ Conclusione di Casoli molto pericolosa ma non va a bersaglio

15′ Catania che gioca con qualche difficoltà anche perchè il vento gli è contrario

9′ Catania trova un angolo ma Marotta chiede il rigore che l’arbitro non concede

6′ Si aspetta adesso la reazione del Catania che come con il Potenza inizia in salita il match

3′ La difesa del Catania non è stata attenta nella circostanza del gol di D’Ursi e nella fase di piazzamento si è fatta sorprendere

3′ Catanzaro in vantaggio con D’Ursi: il numero 7 dei calabresi ha sorpreso la difesa ed ha deviato la palla in rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo

1′ Comincia il match

 

TABELLINO

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Riggio, Signorini; Statella, Maita, Iuliano, Casoli; D’Ursi, Bianchimano, Kanoute. A disposizione: Elezaj, Mittica, Ciccone, Pambianchi, Nicoletti, Giannone, Favalli, Eklu, De Risio, Lame, Fischnaller, Posocco. All. Loreno Cassia (vice)

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Silvestri, Marchese; Calapai, Rizzo, Lodi, Biagianti, Baraye; Di Piazza, Marotta. A disposizione: Bardini, Lovric, Valeau, Angiulli, Bucolo, Llama, Manneh, Brodic, Liguori. All. Walter Novellino

Marcatori: 2′ D’Ursi , 42′ Marotta, 54′ Di Piazza

Ammoniti: Signorini, Kanoute (Catanzaro), Silvestri, Rizzo, Marchese (Catania)

Note: p.t: angoli 3-2; recupero 1′; sostituzioni: – / s.t: angoli 5-3; recupero 5′; sostituzioni: fuori Bianchimano, dentro Fischnaller, fuori Statella, dentro De Risio, fuori Signorini, dentro Eklu (Catanzaro); fuori Di Piazza, dentro Manneh, fuori Lodi, dentro Bucolo, fuori Marchese, dentro Lovric (Catania)

ARBITRO, Robilotta, di Sala Consilina