Vassallo e Calapai regalano la vittoria del Catania a Matera

27.11.2018 16:38 di redazione Tutto Catania News  articolo letto 37 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Vassallo e Calapai regalano la vittoria del Catania a Matera

Il Catania vince a Matera con il classico punteggio di 2-0. Una vittoria meritata dei rossazzurri che soprattutto nella ripresa hanno disputato una gara di grande carattere. Vassallo nel primo tempo con un micidiale destro e Calapai allo scadere gli autori dei gol. Etnei padroni del campo a Matera che hanno migliorato la prestazione rispetto alla prova contro la Reggina di sabato scorso. Matera che ha giocato in inferiorità numerica dal 67' per l'espulsione di Sepe ma che quasi mai è stato in partita. Tre punti fondamentali per il cammino della squadra di Sottil in campionato che adesso si porta a 24 e potrà riposarsi dovendo giocare la prossima partita il 9 dicembre sul terreno del Bisceglie.

CRONACA

96' Finisce la partita: vince il Catania 2-0.

95' GOOOLL CATANIA Calapai trafigge Farroni allo scadere

93' Catania che gestisce bene il vantaggio anche se ha sprecato troppo in attacco

91' Calapai per Vassallo ultimo cambio Catania

90' saranno 5 i minuti di recupero

90' Ancora Farroni protagonista che respinge una conclusione di Manneh

87' Catania ancora vicino al raddoppio: Manneh ci prova con il destro, respinge Farroni

85' Altro cambio per il Matera: dentro Genovese, fuori Risaliti

82' Farroni salva il Matera: apertura di Lodi per Marotta diagonale con il destro con Farroni che mette in angolo

79' Catania vicino al raddoppio ma errore di Lodi che, al limite dell'area, sbaglia il tocco per Manneh solo davanti a Farroni

77' Matera cambia Bangu e fa entrare Dammacco

73' Scaglia per Baraye e Biagianti per Bucolo i due cambi ruolo per ruolo per il Catania

72' Matera pericoloso con Corado ma l'arbitro rileva un fallo

68' Manneh preciso e puntuale sulla destra

67' Espulso per doppia ammonizione il numero 3 del Matera Sepe

62' Doppio cambio per il Catania: in campo Marotta e Manneh fuori Curiale e Barisic

60' Controlla bene la partita il Catania e il Matera fatica ad arrivare dalle parti di Pisseri

57' Triplo cambio per il Matera: in campo Galdean, Scaringella e Garufi al posto di Triarico, Corso e Orlando

56' Ammonito Corado

52' Matera che cerca di rimettere il risultato in equilibrio ma la manovra offensiva è lenta e prevedibile

49' Ammonito Vassallo

45' Si parte

Squadre in campo e si ricomincia con gli stessi 22 del primo tempo

SECONDO TEMPO

45' Finito il primo tempo con il Catania in vantaggio di un gol

43' Il vantaggio ha migliorato anche la manovra del Catania che risulta più fluida

40' GOOOLL CATANIA Vassallo di destro fulmina il portiere del Matera

36' Il Catania reclama un rigore per una trattenuta su Aya ma l'arbitro non lo concede

35' Grande occasione del Catania: testa di Aya da due passi ma il portiere devia in angolo

31' Finora la partita di Curiale è stata sempre con spalle alla porta avversaria

30' Nel vento freddo di Matera circa 25 tifosi del Catania sostengono la squadra allo stadio Franco Salerno

27' Gara davvero brutta e sempre interrotta da falli

26' L'arbitro chiede il cambio della palla perchè si è sgonfiata

23' Ammonito Bangu

21' Matera che con Bangu si rende pericoloso a sinistra

19' Ammonito Barisic

17' Poche emozioni a Matera ma le condizioni del campo rendono impossibile la costruzione della manovra

14' Nel ribaltamento di fronte Catania pericoloso: mischia in area del Matera ma Vassallo non inquadra il bersaglio

13' Ancora Matera: tiro a giro dal vertice sinistro dell'area di Bangu e palla alta

9' Matera che approfitta di una dormita della difesa etnea per rendersi pericoloso. Pisseri però non si fa sorprendere

6' Buon approccio del Catania con un Matera che tende a difendersi

3' Campo davvero pessimo, difficile giocare con la palla a terra

1' Iniziato il match

Catania in maglia gialla, padroni di casa in casacca bianca

TABELLINO

Matera (4-4-2): Farroni; Risaliti (dall’85’ Genovese), Stendardo, Auriletto, Sepe; Triarico (dal 57′ Garufi), Corso (dal 57′ Galdean), Bangu (dal 77′ Dammacco), Ricci; Orlando (dal 57′ Scaringella), Corado. A disposizione: Guarnone; Milizia, Sgambati, Casiello, El Hilali, Grieco, Lorefice. Allenatore: E. Imbimbo.

Catania (4-2-3-1): Pisseri; Ciancio, Aya, Esposito, Scaglia (dal 74′ Baraye); Rizzo, Bucolo (dal 74′ Biagianti); Barisic (dal ’64 Manneh), Lodi, Vassallo (dal 91′ Calapai); Curiale (dal 64′ Marotta). A disposizione: Pulidori; Lovric, Angiulli, Brodic, Llama. Allenatore: A. Sottil.

Marcatori: Vassallo al 41′, Calapai al 95′

Ammoniti: Barisic (C), Bangu (M), Vassallo (C), Corado (M), Sepe (M), Curiale (C)

Espulsi: Sepe (M)

Note: angoli 2-5; recupero 0′, 5′